Permessi per il diritto allo studio: in Veneto posticipato al 31 gennaio il termine per lo scioglimento della riserva

permessi studio 150ore

I criteri di fruizione dei permessi per il diritto allo studio sono oggetto di contrattazione regionale. Come noto l’art. 2 del CCIR Veneto prevede che:

Coloro che, alla data del 15 novembre, non hanno ancora concluso le prove selettive per l’ammissione a uno dei corsi previsti dal successivo art. 4, devono comunque produrre domanda entro il 15 novembre e saranno ammessi con riserva nelle graduatorie dei beneficiari dei permessi. La riserva deve essere sciolta, in senso positivo o negativo, entro il 31 dicembre di ogni anno”.

Pertanto, diversamente da altri contratti regionali, il CIR Veneto contemplava la possibilità per i candidati che non avessero ancora concluso le prove selettive dei corsi per cui è possibile fruire dei permessi (in particolare del corso di specializzazione per le attività di sostegno), di poter produrre domanda entro il 15 novembre e di essere inseriti con riserva. Tale riserva, in base al contratto doveva essere sciolta entro il 31 dicembre 2020.

L'USR Veneto considerato che alcuni Atenei non hanno ancora concluso la procedura di ammissione ai corsi di specializzazione per il sostegno e tenuto conto che è interesse dell’Amministrazione il regolare svolgimento del percorso formativo da parte dei docenti iscritti ai corsi di specializzazione per il sostegno al fine di assicurare al meglio l’integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, con nota prot. 1207 del 22.1.2021, ha proceduto a consultare le Organizzazioni sindacali firmatarie del CCIR al fine di verificare la disponibilità delle stesse a sottoscrivere, limitatamente all’anno solare 2021, una estensione dell’applicazione del citato art. 2 del CCIR prorogando il termine per lo scioglimento delle domande inserite con riserva al 31 gennaio 2021 (anzichè al 31 dicembre 2020).

Le organizzazioni sindacali, concordando sulla opportunità di prevedere un diverso termine, hanno provveduto a sottoscrivere specifica dichiarazione con la quale - limitatamente ai permessi per la frequenza dei corsi di specializzazione per il sostegno per l’anno solare 2021 - aderiscono alla posposizione del termine fissato all’art. 2 del CCIR per lo scioglimento delle domande ammesse con riserva fissandolo al 31 gennaio 2021.

Premesso quanto sopra, limitatamente ai permessi per la frequenza dei corsi di specializzazione per il sostegno per l’anno solare, si autorizzano i Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale ad accettare le richieste di scioglimento della riserva avanzate dal personale frequentante i corsi di specializzazione per il sostegno fino al 31 gennaio 2021 Il termine per la pubblicazione delle graduatorie definitive, già fissato al 26 gennaio 2021, è pertanto prorogato al 5 febbraio 2021.

VEDI NOTA


Stampa