Organici Istituti Professionali: ancora una riduzione per effetto della riforma

L’articolo 12 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 (riforma degli Istituti professionali) ha previsto che ai maggiori oneri derivanti dall'attuazione degli articoli 3 e 9 del suddetto decreto si provvedesse mediante corrispondente riduzione del Fondo di cui all'articolo 1, comma 202, della legge 13 luglio 2015, n. 107.

Sulla base di tale disposizione già per gli organici dell'anno scolastico 2020\2021 si era  determinata una riduzione dei posti disponibili negli istituti professionali in misura pari a 697 unità – di cui 513 posti di Itp e 184 per docenti laureati.

Anche per l’anno scolastico 2021/2022 si prospetta una simile contrazione, in misura pari a 650 posti, di cui 486 posti di insegnante tecnico pratico e 164 posti per docenti laureati.

La sottostante tabella indica le consistenze delle dotazioni organiche per i posti comuni del personale docente per l’anno scolastico 2021/2022 e il confronto con l'anno scolastico 2020/2021. I dati indicati nella tabella 2021/2022 sono già comprensivi della riduzione dell'organico dei professionali disposta ai sensi dell’articolo 12 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61. Nel 2022/2023, anno in cui andrà a regime la riforma, l'organico sarà finalmente stabilizzato senza ulteriori riduzioni e con un incremento finale di circa 400 posti di ITP.

contrazione ITP


Stampa