fbpx
martedì, Maggio 17, 2022
HomeArticoliIstituiti i due nuovi ministeri dell'istruzione e dell'università e della ricerca

Istituiti i due nuovi ministeri dell’istruzione e dell’università e della ricerca

È stato pubblicato il 9 gennaio in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 2020, n. 1 (Raccolta 2020) con il quale sono istituiti il Ministero dell’istruzione e il Ministero dell’università e della ricerca ed è conseguentemente soppresso il Ministero dell’istruzione dell’università e della ricerca. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (10 gennaio) e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.
Si ritornerà quindi all’origine con la separazione preesistente al 2008 quando il Ministero della Pubblica Istruzione è stato accorpato con il Ministero dell’Università e della Ricerca. Come già annunciato dal Premier Conte, l’On. Lucia Azzolina, attuale sottosegretario al MIUR, sarà il nuovo Ministro dell’Istruzione mentre il ministero dell’Università e della Ricerca  sarà invece affidato a Gaetano Manfredi, presidente della Crui, la conferenza dei Rettori.

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE
È istituito il Ministero dell’istruzione, cui sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in ordine al sistema educativo di istruzione e formazione.

MINISTERO DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA
È istituito il Ministero dell’università e della ricerca, cui sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di istruzione universitaria, di ricerca scientifica e tecnologica e di alta formazione artistica musicale e coreutica.

DISPOSIZIONI TRANSITORIE
Gli incarichi dirigenziali comunque già conferiti presso l’amministrazione centrale del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca anteriormente alla data di entrata in vigore del presente decreto continuano ad avere efficacia sino all’attribuzione dei nuovi incarichi.

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI