Incremento organico di sostegno di 5000 posti [Tabella ripartizione fra le Regioni]

La Legge di Bilancio 2021 ha previsto l'incremento dell'organico di sostegno per 25.000 nuove unità, così suddivise:

  • 5.000 per l'anno scolastico 2021\2022
  • 11.000 per l'anno scolastico 2022\2023
  • 9.000 per l'anno scolastico 2023\2024

Ciò allo scopo di garantire la continuità didattica degli alunni con disabilità, attraverso personale di ruolo stabile. 

Il Ministero dell'Istruzione ha illustrato ai sindacati le bozze di decreto e tabelle relative alla dotazione organica per l'anno scolastico 2021\2022.  

Per effetto della prima tranche di 5.000 posti nell'ambito dei 25.000 posti complessivi previsti dalla legge di bilancio, viene aumentato l'organico di sostegno rispetto all'anno scorso, con una conseguente riduzione dei posti in deroga. Complessivamente i posti di sostegno in organico di diritto saranno quindi 106.170 rispetto ai 101.170 dell'anno precedente.

I posti sono stati assegnati alle regioni sulla base del numero degli alunni disabili frequentanti nell'ultimo triennio e della dotazione di posti in organico di diritto, con un calcolo ponderato rispetto alla media nazionale.

posti sostegno 5000


Stampa