Idonei TFA sostegno IV ciclo: chi non ha partecipato ai corsi avviati in estate, potrà partecipare al V ciclo

tfa sostegno

CHI SONO GLI IDONEI
Secondo il DM n. 92 dell’08 febbraio 2019 per idonei, che sono ammessi in sovrannumero (cioè al di là dei posti messi a bando) sono:

a. abbiano sospeso il percorso ovvero, pur in posizione utile, non si siano iscritti al percorso;
b. siano risultati vincitori di più procedure e abbiano esercitato le relative opzioni;
c. siano risultati inseriti nelle rispettive graduatorie di merito, ma non in posizione utile.

IDONEI IV CICLO (E PRECEDENTI CICLI)

Con il Decreto Ministeriale 94 del 25 maggio 2020, a firma del Ministro dell'Università e della ricerca, a causa dell'emergenza epidemiologica ed esclusivamente per l'anno accademico 2019\2020, è stato autorizzato l'avvio delle attività formative dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità (c.d. TFA sostegno) per i candidati risultati idonei nei cicli precedenti (il IV e, in generale, di tutti i cicli precedenti).
A tal fine nei mesi di giugno\luglio le università hanno attivato tali corsi riservati agli idonei del IV ciclo (e gli eventuali altri idonei dei cicli precedenti che per un qualsiasi motivo non avessero ancora frequentato il corso), potendo utilizzare modalità didattiche a distanza per le lezioni, i moduli teorici e per i tirocini indiretti.

Orbene, come precisa il comma 2 del suddetto decreto:

Gli idonei che non intendano partecipare alle attività formative di cui al comma 1 potranno partecipare ai corsi organizzati dagli atenei al termine delle selezioni del V ciclo del corso di specializzazione del sostegno".

Pertanto, gli idonei dei cicli precedenti al V che non abbiano ritenuto di partecipare ai corsi avviati dagli atenei in estate secondo modalità telematiche, potranno regolarmente immatricolarsi al V ciclo del corso di specializzazione del sostegno, in sovrannumero rispetto ai candidati vincitori (cioè oltre il numero di posti messi a bando) secondo le modalità indicate dai vari atenei. 

VEDI IL D.M. 94/2020


Stampa