Graduatorie ATA: valido il servizio prestato nelle scuole paritarie coperto da cassa integrazione [Faq Ufficiale]

Il Ministero dell'Istruzione con la FAQ n. 23 ha fornito chiarimenti in merito alla valutabilità del servizio prestato in qualità di collaboratore scolastico nella scuola paritaria relativamente ai periodi coperti da cassa integrazione in deroga, durante il periodo di emergenza sanitaria COVID-19.

personale Ata

 

È valutabile il servizio prestato come collaboratore scolastico nella scuola paritaria relativamente ai periodi coperti da cassa integrazione in deroga, durante il periodo di emergenza da COVID-19?

I periodi in costanza di rapporto di lavoro, per i quali sono intervenuti ammortizzatori sociali quali la cassa integrazione in deroga o il fondo di integrazione salariale ed è stata versata pertanto la relativa contribuzione ai sensi della normativa vigente, sono valutabili secondo quanto previsto dalla lettera B delle tabelle dei titoli valutabili per i diversi profili professionali del personale ATA.

Pertanto, alla luce di questo chiarimento i periodi coperti da ammortizzatori sociali (quali la cassa integrazione in deroga) per i quali sia stata versata la relativa contribuzione, sono valutabili come se si trattasse di servizio a tutti gli effetti. Benché la FAQ si riferisca ai collaboratori scolastici, essa è estensibile per analogia anche agli altri profili.


Stampa