Graduatorie ATA: come dichiarare servizi temporalmente sovrapposti

graduatorie ATA

Il Ministero dell'Istruzione ha emanato il decreto ministeriale n. 50 del 3 marzo 2021 con cui è indetta la procedura di aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA per il triennio scolastico 2021\23. 

In questo articolo vediamo come caricare servizi sovrapposti temporalmente.

Preliminarmente ricordiamo che ai sensi dell'art. 4 comma 3 del Regolamento Supplenze ATA, nello stesso anno scolastico possono essere prestati i servizi di insegnante nei diversi gradi di scuola, di istitutore ovvero in qualità di personale amministrativo, tecnico e ausiliario anche in scuole non statali, purché non svolti in contemporaneità. In sostanza l’art. 4 comma 3 del D.M. 430/2000 (richiamato anche dall'annuale circolare supplenze) dispone che il completamento può operare solo tra posti dello stesso profilo.

 

SERVIZI TOTALMENTE SOVRAPPONIBILI
Se in un medesimo periodo di tempo, l’aspirante ha stipulato contratti diversi (evidentemente per lo stesso profilo) può essere inserito solo uno dei vari contratti. Infatti, anche in caso di orario di servizio ridotto rispetto a quello ordinario, il punteggio spetta per intero.
Es: 1° contratto dal 10 gennaio al 30 giugno e 2° contratto dal 15 gennaio 2021 al 28 febbraio 2021 e evidentemente in tal caso converrà inserire il contratto n. 1 temporalmente omnicomprensivo anche del secondo. 

SERVIZI PARZIALMENTE SOVRAPPONIBILI
Se invece il caso prospettato riguarda due servizi solo parzialmente sovrapponibili (es. 1° contratto dal 10 gennaio 2021 al 31 gennaio 2021 e 2° contratto dal 20 gennaio al 28 febbraio), in tal caso occorre indicare il primo contratto attribuendo la scadenza al 19 gennaio e poi dichiarando il secondo contratto dal 20 gennaio fino al 28 febbraio). Evidentemente si potrà operare anche in modo inverso, dichiarando in toto il primo contratto dal 10 gennaio fino al 31 gennaio e facendo partire il secondo contratto dal 1 febbraio.

In ogni caso è bene evidenziare nel campo note la problematica in questione.


Stampa