Giannelli (ANP): Sulle vaccinazioni intervenire con la massima urgenza eliminando disparità di trattamento

logo anp

Il Presidente nazionale ANP Antonello Giannelli ha inviato, oggi 11 marzo 2021, una lettera al Ministro dell’istruzione e al Ministro della salute segnalando criticità sui criteri differenti utilizzati dalle Regioni per l’accesso alla vaccinazione del personale scolastico e chiedento un tempestivo intervento.
Infatti, pur dando atto al decisore politico di avere individuato il personale scolastico come categoria di lavoratori con priorità nel detto piano, accade che, in base alle scelte delle Regioni, sono privilegiati ora la regione di servizio del dipendente, ora quella di residenza. Ne deriva che molti lavoratori della scuola non riescono ad accedere alla vaccinazione poiché si trovano ad operare in una regione che privilegia la residenza quando in quella di origine si privilegia la sede di servizio o viceversa. Tale situazione determina, paradossalmente, l’esclusione tout court dal piano vaccinale di questi lavoratori e, di conseguenza, un’inaccettabile condizione di disparità di trattamento.

Si chiede, pertanto, di intervenire con la massima urgenza per risolvere la criticità evidenziata nell’interesse dei lavoratori e di quello della collettività.

VEDI LA LETTERA


Stampa