Didattica in presenza al 50% per il II ciclo, disposizioni non derogabili [Nota Ministeriale]

classi scuola

É stata pubblicata la nota n. 2241 del 28 Dicembre 2020 a firma del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione, avente ad oggetto l'Ordinanza del Ministro della salute 24 dicembre 2020 e rivolta ai Direttori Generali degli Uffici scolastici.

ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE
Ai fini del contenimento dell'epidemia da COVID-19, le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica, ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che, dal 7 gennaio al 15 gennaio 2021, sia garantita l'attività didattica in presenza al 50% della popolazione studentesca. La restante parte dell'attività è erogata tramite la didattica digitale integrata".

Nella nota si precisa che, la partecipazione in didattica in presenza al 50%, prevista dall'Ordinanza del Ministero della Salute, non è derogabile e che, dunque, almeno fino al 15 gennaio, non sarà possibile arrivare al 75%.

VEDI LA NOTA


Stampa