fbpx
giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeArticoliDidattica a distanza: le scuole possono stipulare nuovi contratti a personale provvisto...

Didattica a distanza: le scuole possono stipulare nuovi contratti a personale provvisto di propria dotazione strumentale

L’art. 121 del Decreto Cura Italia (Decreto Legge 18 del 17 marzo 2020) prevede che:

Le istituzioni scolastiche statali stipulano contratti a tempo determinato al personale amministrativo tecnico ausiliario e docente provvisto di propria dotazione strumentale per lo svolgimento dell’attività lavorativa, nel limite delle risorse assegnate ai sensi del primo periodo, al fine di potenziare le attività didattiche a distanza presso le istituzioni scolastiche statali, anche in deroga a disposizioni vigenti in materia”.

Tale norma quindi consente alle istituzioni scolastiche, durante i periodi di chiusura o di sospensione delle attività didattiche, di stipulare nuovi contratti a tempo determinato per lo svolgimento di attività didattiche a distanza con docenti o personale ATA a condizione che questi siano provvisti della dotazione strumentale (es: PC, Tablet, connessione internet) necessaria per lo svolgimento delle attività didattiche a distanza.
La nota n. 392 datata 18 marzo 2020 rivolta ai Dirigenti Scolastici e ai Dirigenti dei vari Uffici scolastici regionali, precisa che tale disponibilità che potrà essere assicurata dal DSGA in quanto consegnatario e dal dirigente scolastico attraverso l’istituto del comodato d’uso.

Nota n. 392 del 18 marzo 2020
Decreto Legge Cura Italia in Gazzetta Ufficiale

 

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI PIÙ POPOLARI

ULTIMI ARTICOLI