Concorso DSGA 2018: eliminazione del limite degli idonei [Legge di Bilancio 2021]

DSGA

È stato approvato l'emendamento 165.59 a prima firma On. Villani (M5S), in merito al concorso per Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) nelle scuole bandito nel 2018.
L'emendamento elimina il limite di idonei da inserire in graduatoria nel concorso per Direttore dei servizi generali e amministrativi nelle scuole bandito nel 2018 a seguito di quanto previsto dall’art. 1, comma 605, della Legge 205/2017.

A tal fine, si modifica l’art. 2, comma 6, del D.L. 126/2019 (L. 159/2019), che aveva elevato la percentuale degli idonei (dal 20% previsto dal bando) al 30% dei posti messi a concorso per la singola regione, nonché l’art. 32- ter, co. 3, del D.L. 104/2020 (L. 126/2020), che aveva ulteriormente innalzato tale percentuale al 50%.

Alla luce della modifica normativa viene eliminato in toto il limite degli idonei con la conseguenza che gli aspiranti inseriti nelle relative graduatorie potranno essere assunti anche oltre tale limite, fermo restando la disponibilità di posti vacanti e disponibili.


Stampa