Calabria: dal 1° febbraio e per 30 giorni scuole superiori e università in presenza fino al 50% degli studenti

calabria ripresa

È stata emanata l'Ordinanza della Regione Calabria n. 4 del 30 Gennaio avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. 

L'Ordinanza prevede che, a partire dal 1° febbraio 2021, le Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado statali e paritarie e delle Scuole di istruzione e formazione professionale, nonché le Istituzioni Universitarie, limitano la didattica in presenza a non più del 50% della rispettiva popolazione studentesca, nei primi 30 giorni dalla ripresa delle attività, nel rispetto di tutte le misure di prevenzione vigenti e fatte salve le deroghe circa l’attività in presenza, già individuate nelle specifiche Ordinanze emergenziali.

È raccomandato alle suddette Istituzioni, nell’ambito della propria autonomia, un’organizzazione che preveda:

  • la presenza in ciascuna rispettiva aula di non più del 50% degli studenti rispetto alla capienza prevista;
  • di garantire e rendere pienamente fruibile la didattica integrata on line, in modalità sincrona per la restante parte degli studenti non presenti in aula;
  • di favorire la didattica digitale integrata per tutti gli studenti le cui famiglie ne facciano esplicita richiesta, nell’ottica di una migliore gestione organizzativa, anche alternativa al differenziamento degli orari di ingresso/uscita.

VEDI ORDINANZA


Stampa