Assistenti tecnici nelle scuole dell'infanzia e del I ciclo: indicazioni operative per la gestione dei contratti

personale ATA

L'art 230 bis del D.L. 34/2020, al fine di assicurare la funzionalità della strumentazione informatica anche nelle scuole dell'infanzia, nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo grado, ha consentito a tali istituzioni scolastiche di sottoscrivere contratti fino al 31 dicembre 2020 con assistenti tecnici, nel limite complessivo di 1000 unità.

Va ricordato, infatti, che gli assistenti tecnici sono una figura normalmente prevista esclusivamente nella scuola secondaria di II grado (II ciclo).

Con successivo decreto del Ministero dell'Istruzioni il contingente complessivo è stato ripartito fra tutte le istituzioni scolastiche, tenendo conto del numero degli studenti di ciascun istituto. Con la legge di bilancio 2021, il termine del 31 dicembre è stato prorogato al 30 giugno 2021.

INDICAZIONI OPERATIVE PER LA STIPULA E LA GESTIONE DEI CONTRATTI
L'ambito territoriale di Belluno ha fornito alcune brevi istruzioni operative per la stipula e la gestione dei contratti previsti per il personale in quesitone.

Per la stipula di detti contratti, in fase di Istaurazione dei Rapporti di Lavoro si deve utilizzare la tipologia contratto con codice N11 e occorre selezionare il flag denominato "Applicazione art.230bis D.L.34/2020", al fine di caratterizzare la natura giuridica del contratto di tipologia N11 che si andrà a stipulare.

A seguito dell’apposizione del flag "Applicazione art.230bis D.L.34/2020" vengono effettuati dal sistema tutti i controlli sui dati inseriti per l’instaurazione del contratto, affinché rispettino la normativa prevista per l’ art.230bis D.L.34/2020, ammettendo solo:

1) codice profilo=Assistente Tecnico (AT)

2) sede di servizio=scuola del primo ciclo (ordine scuola EE, CT, MM e IC)

3) le date di decorrenza del contratto comprese tra il 01/09/2020 e il 30/06/2021

N.B. Si invita a prestate particolare attenzione nella selezione del predetto flag "Applicazione art.230bis D.L.34/2020", sia all’atto della compilazione del prospetto R-1 che prima della trasmissione a NoiPA, in relazione al fatto che tali contratti sono ammessi solo in applicazione art.230bis D.L.34/2020.

 

SUPPLENZE PER ASSENZA PERSONALE
Nel caso sia necessario coprire con una supplenza breve l'assenza del personale, la cui nomina è stata disposta in applicazione art.230 bis D.L.34/2020 (ossia con un contratto di tipologia N11 con apposizione del flag “Applicazione art.230bis D.L.34/2020") potrà essere stipulato un normale contratto di supplenza breve (di tipologia N01, N26, N15), ma in tal caso occorrerà selezionare il flag “per sostituzione personale assente nominato in applicazione art. 230bis D.L. 34” per caratterizzare la natura della supplenza.

N.B. Si informa che non vi sono controlli automatici sulla corretta indicazione del flag “per sostituzione personale assente nominato in applicazione art. 230 bis D.L. 34” e che la spesa per le sostituzioni del personale nominato in applicazione art. 230 bis D.L. 34 è oggetto di monitoraggio specifico da parte del Ministero, pertanto si raccomanda di selezionare il suddetto flag solo per la stipula di contratti di supplenza breve per la copertura delle assenze del personale nominato in applicazione art. 230 bis D.L. 34.

 

INDICAZIONI AMBITO DI BELLUNO


Stampa